Chi sono

Consulente immobiliare presso Coldwell Banker

Cinzia Bianchin

Sono di quelle persone che camminando per la strada – e lo facevo anche prima di fare questo mestiere – si ferma a guardare le vetrine delle agenzie immobiliari pur non avendo in programma di comprare un alloggio o una villa. Semplicemente, mi hanno sempre incuriosito.
Sono laureata in filosofia e con una passione per la psicologia e la psicoanalisi. Negli anni passati ho lavorato molto tempo come consulente aziendale, specializzata nella negoziazione di beni e servizi per conto terzi. Dopo la consulenza aziendale, da una decina d’anni ho deciso di cambiare per dedicarmi a una delle mie passioni: la vendita di case.
Nonostante le apparenze il mio lavoro non è cambiato perché, oggi come allora, mi impegno nella trattativa e la mediazione, cercando di vendere al meglio la casa che il cliente mi affida. Avendo inclinazione per i rapporti interpersonali e l’universo di pensieri ed emozioni, entrare nelle case delle persone, come in un racconto, mi permette di aprire una porta e di gettare un fugace sguardo nel loro intimo. Posso allora cogliere nei miei clienti, pensieri e desideri inespressi e farne la carta vincente per poter soddisfare tutte le loro aspettative.
La casa è l’acquisto più importante che si fa nella vita e, va da sé, è anche il luogo che meglio ci rappresenta: è il luogo degli affetti e non solo un capitale economico del quale disponiamo o un esborso di denaro che dobbiamo affrontare. Mi piace pensare che, quando aiuto un cliente a scegliere casa, l’ho aiutato soprattutto a trovare il suo rifugio sicuro.

Hobbies e interessi

Non saprei davvero dare un ordine di priorità ai miei interessi e gli hobbies. Mi sono tutti indispensabili: leggere, fare sport, andare al teatro e, più raramente al cinema, vedere amici e amiche e, naturalmente, viaggiare.
Sono una voracissima lettrice e, dopo aver covato per decenni l’intimo desiderio di scrivere, ora mi cimento nel comporre racconti e romanzi brevi.
Sono sportiva e pratico stabilmente il canottaggio e il ciclismo, ma non disdegno, quando posso, di andare a sciare o a camminare. L’importante è muoversi, soprattutto all’aria aperta e possibilmente con la possibilità di godere di qualche bel panorama. Il contatto con la natura per me è molto importante. Io e mio marito da anni abbiamo deciso di unire l’amore per lo sport con quello del viaggiare. Ogni anno affrontiamo una diversa destinazione, più o meno impegnativa a seconda del tempo di cui disponiamo, in bicicletta.
Non amo troppo cucinare, ma mi piace assai mangiare bene: faccio marmellate, conserve e – tranquilli! – trovo anche il tempo di spaparanzarmi sul divano a guardare qualche intrigante serie televisiva.


Scopri come posso aiutarti !

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi